Anime in uscita a inizio 2012: la lista completa

Salve a tutti!

Ormai il 2012 è alle porte e di seguito riporto un riassunto di tutti i titoli in uscita nei prossimi due mesi sulle reti nipponiche, grazie al sito Animeclick.it:

Natsume Yuujinchou Shi – 2 gennaio 2012 – sito ufficiale

Natsume Yuujinchou Shi
Natsume, proprio come sua nonna Reiko, ha il dono di poter vedere gli spiriti. Ma la nonna, per governare questo potere al pieno della sua potenza, li racchiudeva all’interno di un libro, possedeva così i loro nomi e li poteva comandare. Ora che Natsume l’ha ereditato, si apre per lui una nuova avventura, tra spiriti che si vogliono vendicare e altri che gli chiedono aiuto. Nelle campagne con una nuova famiglia adottiva piena d’amore e nuovi calorosi amici – umani e non – Natsume finalmente troverà un posto per sé e non si sentirà più così solo.

Le avventure sovrannaturali di Natsume sono giunte alla quarta serie. Come nelle precedenti serie la regia è affidata a Takahiro Omori (Baccano!; Durarara!; Hell Girl; Kuragehime) con la produzione dello studio is Brains Base; mentre il character designer è Akira Takata (Haibane Renmei), Tatsuo Yamada vi lavora in qualità di “monster designer”, Yukihiro Shibutani come art director, Yumi Miyawaki cura i fondali, Hitoshi Tamura cura la fotografia e infine Kazuhiko Seki ne è stato l’editore. Tuttavia nel corso delle serie, Sadayuki Murai (Mouryou no Hako, Boogiepop Phantom, Millennium Actress) è subentrato in qualità di sceneggiatore.

Il manga di Yuki Midorikawa, da cui l’anime trae l’ispirazione, è arrivato a 12 volumi, mentre in Italia è ancora inedito.

—————————————————–Shin Prince of Tennis / The New Prince of Tennis – 4 gennaio 2011 – sito ufficiale

The New Prince Of Tennis
La nuova storia riprende le fila del discorso del prequel appena dopo la fine del torneo. Ryoma e gli altri personaggi, compagni di squadra e gli avversari incontrati sul percorso, comincaino una nuova avventura, sono i 50 talenti delle scuole medie selezionati per partecipare al campo di allenamento estivo degli assi delle superiori, al quale accedono solo coloro che hanno il miglior potenziale nel Giappone.

Shin Prince of Tennis (The New Prince of Tennis) è il nuovo progetto di conversione in anime per la TV del manga di Takeshi Konomi, già autore del famoso prequel “tennista”: Il Principe del Tennis del 1999, completato in 42 volumetti. Shin Prince of Tennis è serializzato su Jump Square di Shueisha dal 2009; in Italia Panini Comics detiene i diritti del prequel mentre il sequel è inedito.

L’anime prodotto da Production I.G e TV Tokyo, è diretto da Hideyo Yamamoto il quale fin’ora si occupato prevalentemente di storyboard in produzioni quali ad esempio Bleach e Noir; la composizione della serie è curata da Mitsutaka Hirota; invece il character design vede il ritorno dello storico disegnatore Akiharu Ishii (Blood+;Loups=Garous; Il Principe del Tennis). Junko Minagawa (Aria – Akira E. Ferrari; Code Geass – Cornelia Li Britannia; Negima – Ayaka Yukihiro) tornerà a prestare al voce a Ryoma Echizen.

—————————————————–Baby, Please Kill Me / Kill me baby – 5 gennaio 2012 – sito ufficiale

Baby, Please Kill Me!
Seguiamo la storia di Sonya, un sicario che frequenta le superiori tra una missione e l’altra, e le vicende della sua impavida ma non troppo brillante amica Yasuna. Al duo si unirà Agiri, un ninja che fa capo all’organizzazione di di Sonya.

In Baby, Please Kill Me! / Kill Me Baby! Yoshiki Yamakawa (Hatsukoi Limited) dirige la serie per J.C. Staff, Hideki Shirane (Yumekui Merry, Hidan no Aria) cura il copione, mentre Shinya Hasegawa (Sailor Moon, Ikkitousen, Otome youkai Zakuro) si occupa del character design.

Sul fronte del doppiaggio: Mutsumi Tamura è l’assassina Sonya; Ai Takabe (Fumi Manjoume in Aoi hana – Sweet Blue Flowers) è la ninja Agiri Goshiki; Chinatsu Akasaki (Nanami Akasaki in Sacred Seven) è Yasuna Oribe, la tonta amica di Sonya.

La casa editrice Houbunsha ha lanciato il manga 4-koma di Kaduho nel 2008, il terzo volume è atteso per febbraio 2012.

—————————————————–Amagami SS + Plus – 5 gennaio 2012 – sito ufficiale

Amagami SS + Plus
Non si conosce ancora la trama della seconda serie; ma nella prima il protagonista Junichi Tachibana, ferito da un precedente esperienza, in indipendenti archi narrativi incontra e si innamora di differenti ragazze.

Questo prodotto nasce dal dating simulation game Amagami SS prodotto dalla Enterbrain nel 2009 per PlayStation 2, e dalla sua riedizione del marzo 2011 EbiKore+ Amagami.

Anche la II serie viene prodotta dallo studio , che si è avvalso per l’occasione della regia di Tomoki Kobayashi (Tears to Tiara), rimpiazzando così Yoshimasa Hiraike e della supervisione di Kisai Takayama (KimiKiss Pure Rouge) e Toshihiro Sakamoto, rispettivamente character designer e produttore del videogioco originale. A curare la sceneggiatura sono stati preposti Noboru Kimura e Touko Machida, mentre il character design è opera di Hiroaki Gohda (Onegai Teacher!; Onegai Twins).

Il doppiaggio è realizzato dal cast originale del videogioco: in particolare Tomoaki Maeno (Kiyokazu Fujimoto in Kobato, Atsushi Dōjō in Library War) presta la voce al protagonista, mentre Shizuka Itou (Nadie in , Iori Yoshizuki in ) e Kaori Nazuka (Eureka in ) interpretano Haruka Morishima e Tsukasa Ayatsuji.

—————————————————–Recorder to Randoseru / Recorder to Satchel – 5 gennaio 2012 – sito ufficiale

Recorder to Randoseru (Recorder to Satchel)
La storia ruota intorno ad Atsushi Miyagawa e a sua sorella Atsumi Miyagawa. Dall’alto dei suoi 180 centimetri, Atsushi ha l’aspetto di un adulto, ma è in realtà un ragazzo che frequenta ancora le scuole elementari. Al contrario, Atsumi ha l’aspetto di una ragazzina, alta appena 137 centimetri, ma che frequenta di già le scuole superiori.

Il manga yonkoma manga di Meme Higashiya, intitolato Recorder to Randoseru (letteralmente: Flauto e Zaino) è stato lanciato sulla rivista Manga Club Original, edita da Takeshobo, nel 2007, ed è pubblicato anche sulla rivista Manga Life Original dello stesso editore.

Hiroshi Kimura, al debutto alla regia, dirige il progetto presso lo studio Seven che viene supportato alla produzione da Dream Creation e dalla casa editrice Takeshobo. Ryou Karasuma (Morita-san wa mukuchi) cura la sceneggiatura, mentre Naruyo Takahashi adatta il character design all’animazione.

I due protagonisti Atsumi Miyagawa e Atsushi Miyagawa saranno impersonati rispettivamente da Rie Kugimiya (Fairy Tail – Happy; Fullmetal Alchemist – Alphonse Elric; Gintama – Kagura; Shakugan no Shana – Shana; Zero no Tsukaima – Louise Françoise Le Blanc de La Valliè) e Ryotaro Okiayu (Bleach – Byakuya Kuchiki; Clannad – Akio Furukawa; Fruits Basket – Shigure Soma; Marmalade Boy – Yuu Matsuura; The Prince of Tennis – Kunimitsu Tezuka; Slam Dunk – Hisashi Mitsui; Toriko – Toriko).

—————————————————–Tantei Opera Milky Holmes 2nd / Tantei Opera Milky Holmes Dai-Ni-Maku – 5 gennaio 2012 – sito ufficiale 

Tantei Opera Milky Holmes 2nd
L’anime è ambientato in un mondo immaginario nel pieno della “Age of Detectives” (Era degli Investigatori), in cui investigatori privati e misteriosi ladri si fronteggiano di continuo nelle città. Protagoniste della storia sono quattro ragazze chiamate come dei famosi investigatori: Sherlock (Mimori), Nero (Tokui), Hercule (Sasaki), e Cordelia (Kitta); grazie al loro potere speciale (TOYS) le giovani investigatrici tenteranno di catturare i criminali che incontreranno sulla loro strada e realizzare così il loro sogno: diventare le migliori detective del mondo.

Il cast al completo della prima serie animata tornerà ad occuparsi della seconda special: vedrà di nuovo alla regia Makoto Moriwaki (Onegai My Melody) che, con la supervisione di Kazuyuki Fudeyasu (Hajime no Ippo: New Challenger, Kamen no Maid Guy) e il character design di Seiya Numata, sarà a capo degli animatori di J.C. Staff (Ikkitousen, Slayers, Toradora!).

—————————————————–High School DxD – 6 gennaio 2012 – sito ufficiale

High School DxD
La storia segue le vicende di Issei Hyoudo, uno studente del secondo anno delle superiori goffo e voglioso, che al suo agognato primo appuntamento viene ucciso. Issei si reincarna in un diavolo, e da quel giorno in poi sarà il fedele servo di Riasu, un demone di alto rango, nonché la ragazza più bella della scuola.

High School DxD è tratto dalle omonime light novel di Ichiei Ishibumi.

Sul versante dello staff di produzione troviamo lo studio TNK (11Eyes, School Days), alla regia Tetsuya Yanagisawa (UFO Princess Valkyrie), alla sceneggiatura Takao Toshioka (Sekirei, Letter Bee), mentre al character design Gotou Jyunji (School Days, Ikkitousen Xtreme Xecutor).

—————————————————–Senhime Zesshou Symphogear – 6 gennaio 2012 – sito ufficiale

Senhime Zesshou Symphogen
La trama segue due ragazze che fanno parte di un’unità vocale denominata “Zweiwing”, impegnata in una strenue lotta a difesa dell’umanità contro la grave minaccia, “Noise”.

Il progetto è stato ideato dal compositore Noriyasu Agematsu della band Elements Garden e dal produttore di videogiochi Akifumi Kaneko (Wild Arms), quest’ultimo cura anche il copione; mentre Tatsufumi Itou (Shugo Chara! Party!) dirige il progetto per Encourage Films, con il character design di Dan Yoshii (Ontama!); inoltre Satoshi Koike è a capo dell’animazione, Okama si occupa del “creature design”, e Thomas Romain è l’art director.

Nel cast di doppiaggio figurano: Nana Mizuki, Minami Takayama, Aoi Yuuki, e Yuka Iguchi.

—————————————————–Brave10 – 7 gennaio 2012 – sito ufficiale

Brave 10
Un anno dopo la battaglia di Sekigahara che ha posto fine al periodo Sengoku, il ninja Saizou Kirigakure si imbatte in una miko, Nami Isa, che è stata presa di mira da alcuni sicari e il cui tempio è stato distrutto da Tokugawa Ieyasu per conto di Yukimura Sanada. Nel frattempo, proprio Sanada ha riunito sotto di sé dieci guerrieri, conosciuti come i Brave 10, che hanno la forza di cambiare la storia. Incontrandoli uno ad uno il misterioso potere di Nami sembra risvegliarsi.

La serie, prodotta da TMS Entertainment, è diretta da Kiyoko Sayama (Angel Sanctuary; Skip Beat!; Vampire Knight), per il character design e la direzione dell’animazione di Yukiko Ban (character designer di .hack//Sign ; Psychic Detective Yakumo, e direttore dell’animazione in 07-Ghost; Durarara!!; Gintama; Hakuouki), nonché la series composition di Mamiko Ikeda (Victorian Romance Emma; Kaichou wa Maid-sama!; Rental Magica; Keroro), invece le musiche sono affidate a Seikou Nagaoka.

Ed ecco il cast di doppiaggio:
– Kirigakure Saizō: Daisuke Ono
– Sarutobi Sasuke: Tetsuya Kakihara
– Sanada Yukimura: Toshiyuki Morikawa
– Unno Rokurō: Hiroshi Kamiya
– Yuri Kamanosuke: Motoki Takagi
– Nami Isa: Rina Satou
– Banzō Hattori: Takahiro Sakurai
– Date Masamune: Takehito Koyasu

—————————————————–Mouretsu Pirates / Mouretsu Uchuu Kaizoku Bodacious Space Pirates – 7 gennaio 2012 – sito ufficiale

Mouretsu Pirates
La storia ruota attorno a una vivace liceale di nome Marika che, quando non impegnata con il suo lavoro part-time in un caffè retrò di alta classe, ama trascorrere il suo tempo libero nello Yacht Club Spaziale. Ma, a turbare la quotidianità della ragazza, un giorno arrivano due uomini che affermano di essere subalterni del suo defunto padre e le chiedono di assumere il comando della nave spaziale pirata Benten Maru! Durante il corso di una guerra d’indipendenza combattuta oltre un secolo prima, era stata infatti emessa una lettera di corsa in base alla quale la nave sarebbe stata ereditata dal discendente diretto dell’ultimo capitano, per l’appunto il padre di Marika. Così la giovane ragazza, posta all’improvviso di fronte a un bivio, deciderà di intraprendere una nuova vita da corsara.

Il nuovo anime realizzato dallo studio Satelight (Guin Saga, Fairy Tail, Macross Frontier) è tratto dalla serie di light novels Mini-Skirt uchu kaizoku dello scrittore Yuichi Sasamoto

A Tetsuo Sato (Ninja Scroll; Uchuu no Stellvia) è affidato il timone della regia e la composizione della serie; del character design si occupano Akira Yasuda (Turn A Gundam) e Hiroshi Takeuchi (Idolm@ster: Xenoglossia); invece il mechanical design è curato da una vera e propria squadra: Kenji Teraoka, Masahisa Suzuki, Naohiro Washio, Shinichi Miyazaki e Shoji Kawamori; inoltre abbaimo degli animatori preposti al 3D, Tatsurou Sasaki e alla CG, Takuya Hasegawa.

Per quanto riguarda il cast Mikako Komatsu(Shinryaku! Ika Musume, Heroman) ricopre il ruolo della protagonista Marika, e Kana Hanazawa (Tenshi in Angel Beats!, Kusano in Sekirei) quello di Chiaki Kurihara.

—————————————————–Nisemonogatari – 7 gennaio 2012 – sito ufficiale 

Nisemonogatari - taeser home page
La storia è ambientata all’inizio del XXI secolo, si pone come sequel di Bakemonogatari, e si incentra sulle “sorelle di fuoco” Tsukihi e Karen Araragi. Un truffatore che in passato ha raggirato Hitagi, arriva in città, diffondendo il maleficio che ha afflitto Nadeko. Karen e  Tsukihi, collaborano per acciuffare il truffatore, ma le cose si complicano lungo il percorso.
 Mentre Bakemonogatari è focalizzato su Koyomi Araragi, uno studente liceale del terzo anno che è quasi ritornato completamente umano dopo essere diventato per breve tempo un vampiro. Un giorno, una sua compagna di classe di nome Hitagi Senjougahara, nota per non parlare mai con nessuno, cade dalle scale finendo tra le braccia di Koyomi, che scopre così che il peso della compagna è quasi nullo, oltre ogni legge della fisica. La ragazza lo minaccia perché non vuole che il suo segreto venga scoperto, ma Koyomi le offre il suo aiuto, e la presenta a Meme Oshino, un uomo senza-tetto di mezza età che aiutò in precedenza Koyomi a ritornare umano. La serie tende ad introdurre una nuova eroina per capitolo, ciascuna coinvolta con un diverso tipo di “apparizione”.

Si tratta dell’adattamento animato di un’altra light novel di NisiOisin (Bakemonogatari; Katanagatari; Kizumonogatari; Medaka Box). Il progetto multi-settoriale vede impegnate in una collaborazione la casa editrice Kodansha, il produttore Aniplex, e lo studio di animazione SHAFT; mentre ad Akiyuki Shinbo (Bakemonogatari, Mahou shoujo ★ Madoka Magica) è stato affidato il timone della regia, per il character design di Akio Watanabe (Bakemonogatari, Kami nomi zo shiru sekai).

Eri Kitamura interpreta Karen Araragi; Hiroshi Kamiya da la voce a Koyomi Araragi; invece Yuka Iguchi è Tsukihi Araragi.

—————————————————–Area no Kishi / The Knight in the Area – 7 gennaio 2012 – sito ufficiale

The Knight in the Area
La storia è incentrata intorno a Kakeru Aizawa, il fratello più giovane del capitano della squadra di calcio della scuola Kamakura, Suguru. Suguru è così talentuoso, che ha già fatto parte della squadra nazionale giapponese under-15, al contrario Kakeru è così negato in questo sport, da essere soprannominato “Mr. No Goal”. Tuttavia la vita di Kakeru cambierà dopo un tragico incidente.

L’emittente TV Asahi e lo studio Shinei Animation sono incaricati della produzione con i produttori Tomoharu Matsuhisa (TV Asahi) e Motomichi Araki (Shinei). Hirofumi Ogura è il regista, mentre Hitomi Tsuruta si occupa del design dei personaggi.

Il cast principale è il seguente:

Yuko Sanpei nel ruolo di Kakeru Aizawa

Jun Fukuyama nel ruolo di Suguru Aizawa

Shizuka Itou nel ruolo di Nana Mishima

Si tratta di un adattamento anime per il manga calcistico Area No Kishi  (Il cavaliere nell’area) di Hiroaka Higano e Kaya Tsukiyama, lanciato sulla rivista Weekly Shonen Magazine nel 2006. Igano è uno pseudonimo di Tadashi Agi, il creatore delle storie Kami no Shizuku (Drops of God), Get Backers, Kindaichi shounen no jikenbo, Bloody Monday, e molti altri famosi titoli manga.

—————————————————–Zero no Tsukaima Final – 7 gennaio 2012 – sito ufficiale

Zero no Tsukaima Final
Protagonista di Zero no Tsukaima è Saito, un normalissimo adolescente giapponese finito in un “gate” che lo ha trasportato in una dimensione parallela, un mondo dove esiste la magia e dove la società è rimasta divisa in nobili e cittadini comuni, con la differenza che i nobili usano la magia e quindi a maggior ragione sono sovente tronfi ed arroganti. Il motivo di quel suo viaggio imprevisto è dovuto a Louise, una nobile incapace di fare bene anche la magia più semplice e per questo derisa col soprannome “Louise la Zero”. Durante l’esame per evocare il proprio “Famiglio” (creatura che accompagna fedelmente il mago), Louise evoca erroneamente Saito, creando il primo (forse) uomo-famiglio che la storia della magia ricordi, e anche se malvolentieri i due si ritroveranno legati dal patto magico. Saito acquisirà alcune speciali capacità inerenti tutto ciò che ha un potenziale bellico, e non essendo cresciuto in quel mondo non si piegherà sempre con facilità di fronte certi atteggiamenti e convenzioni, facendosi per questo ben volere dai cittadini comuni come lui, specie da Siesta e anche qualche compagna/avversaria di Louise.

Le precedenti tre serie sono: Zero no Tsukaima, Zero no Tsukaima – Futatsuki no Kishi, Zero no Tsukaima – Princess no Rondo.

Come alcuni ricorderanno, l’autore della light novel, Noboru Yamaguchi, aveva progettato di porre fine entro il 2012 alla sua serie di romanzi, con la previsione di far uscite il 21esimo e penultimo volume nell’estate del 2011, per poi esser costretto a rimandare a causa di gravi problemi di salute che lo hanno portato a dover subire un intervento chirurgico, e ancora tonare in ospedale più volte. Ora si sa che si tratta di cancro.

Yoshiaki Iwasaki (Love Hina; Hayate no Gotoku!) avrà il timone della regia, Noboru Yamaguchi curerà la series composition, Masahiro Fujii (Zero no Tsukaima; Yumekui Merry; Hayate no Gotoku!) adatterà il character design all’animazione e sarà a capo degli animatori, per la produzione di J.C. Staff.

—————————————————–Aquarion Evol – 8 gennaio 2012 – sito ufficiale

Aquarion Evol
La storia ha luogo 12,000 anni dopo la prima serie anime, in una città modellata sulla reale Hong Kong. Gli Aquarion saranno pilotati da un nuovo gruppo di piloti, per fronteggiare nemici provenienti da un’altra dimensione. Kawamori ha fatto intuire che i personaggi principali saranno reincarnazioni di Apollo, Silvia, e compagnia.

Shoji Kawamori ha ideato il concept originale, e sarà il supervisore generale, nuovamente presso lo studio Satelight; invece la regia questa volta è di Yusuke Yamamoto; la

series composition di Mari Okada (AnoHana); il concept originale dei personaggi di Chinatsu Kuruhana, Kana Ishida;l’animazione del character design di Kana Ishida, Hiroki Mafuruji.

La prima serie di Sousei no Aquarion è stata prodotta dallo studio Satelight con la regia di Shoji Kawamori, che in seguito hanno curato anche la realizzazione di Macross Frontier. In Italia l’anime è stata trasmesso da MTV durante l’Anime Night e la versione dvd è stata distribuita dalla Mediafilm. Oltre alla serie principale sono stati prodotti anche due OAV: Sousei no Aquarion – Wings of Glory e Sousei no Aquarion – Wings of Betrayal, successivamente posti alla base del lungometraggio Sousei no Aquarion – Wings of Genesis. La opening della serie (Genesis of Aquarion) è opera di Yoko Kanno ed è cantata da Akino.

—————————————————–

Poyopoyo Kansatsu Nikki – 8 gennaio 2012 – sito ufficiale TV Tokyo – sito ufficiale Takeshobo

Poyopoyo Kansatsu Nikki
Nello slice of life si delineano le vicende quotidiane di un curioso micio di forma sferica, una sorta di “gatto tondo” di nome Poyo; accanto a lui, la sua famiglia e le persone che incontra nella vita di tutti i giorni.

Il seinen yonkoma di Rū Tatuki ha debuttato nel 2004 per la casa editrice Takeshobo.

La regia è affidata a Akitaro Daichi (Bokura ga Ita; Fruits Basket), Manami Koyama è l’art director, invece Rie Ooshima (Jewelpet Sunshine) dirige l’animazione; mentre nel cast spicca Akira Kamiya (Kogoro Mouri in Detective Conan, Ryo Saeba in City Hunter) darà la voce a  Shigeru Sato.

—————————————————–Rinne no Lagrange: Flower declaration of your heart – 8 gennaio 2012 – sito ufficiale

Rinne no Lagrange
La storia è ambientata a Kamogawa, una città costiera. Madoka è una ragazza molto fiera, piena di energia e sempre di buon umore, è l’unico membro jersey club della locale scuola femminile, e nel tempo libero aiuta coloro che sono in difficoltà. La sua vita viene sconvolta allorquando riceve una strana richiesta da una ragazza di nome Ran: “piloteresti un robot?“… Così Madoka si ritroverà insieme a Ran e una terza ragazza, Muginami, a pilotare dei robot per difendere Kamagawa e la sua gente contro gli invasori venuti dallo spazio.

Tatsuo Sato (Nadesico) è il direttore dell’animazione, Toshimasa Suzuki (Soukyuu no Fafner: Heaven and Earth) ha il timone della regia, sulla base della storia originale ideata da Production I.G (Blood+, Eden of The East, GITS, XXXHOLiC), per la produzione dello studio Xebec (Negima!, To Love-Ru -Trouble-, Phantom – Requiem for the Phantom, Break Blade). E viene anche specificato il ruolo di Haruyuki Morisawa (To Aru Hikuushi e no Tsuioku), che disegna la visual art, mentre i character designer sono Takushige Norita (Broken Blade) e Chizuru Kobayashi (Pandora Hearts).

Il concept per l’anime ha ispirerà anche un manga, che ha debuttato il 2 settembre. La mangaka Kimitake Yoshioka (Material Puzzle Zero Kreuz) realizza i disegni sulla base di una storia alternativa, ideata Shotaro Suga, già al copione della versione anime di Darker than BLACK.

Sappiamo che Megumi Nakajima (Macross Frontier, Tamayura, Kobato.) canterà l’opening e l’ending. Viene rivelata anche una piccola curiosità: i designer della Nissan hanno ideato i mecha per la serie.

Cast:
Kaori Ishihara – Madoka
Asami Seto – Ran
Ai Kayano – Muginami
Kenji Nojima – Kyrius
Hiroyuki Yoshino – Izo
Yoshitsugu Matsuoka – Arei
Kazuyuki Okitsu – Moid
Mamiko Noto – Yōko Nakaizumi
Kenji Hamada – Hiroshi Nakaizumi
Yūichi Iguchi – Sōta Serizawa
Makoto Yasumura – Shōzō Tadokoro
Rie Tanaka – Eri Watabe
Ayumi Fujimura – Haruka Uehara
Shinji Kawada – James Lo
Azumi Asakura – Machiko Iwabuchi
Rikako Yamaguchi – Sachi Nogami
Suzuko Mimori – Michi Kondō

—————————————————–Ano Natsu de Matteru – 9 gennaio 2012 – sito ufficiale 

Ano Natsu de Matteru

La commedia romantica adolescenziale si incentrerà su tre personaggi principali: due ragazze e un maschio ovvero, rispettivamente, Ichika Takatsuki, Remon Yamano e Kaito Kirishima.

Il cielo è di un azzurro terso, ampie nuvole si radunano là dove celano in lontananza le montagne. Uno scenario quotidiano in paese e, nello stesso tempo, il paesaggio che fa da sfondo ad un’estate indimenticabile.
Un ragazzo con la voglia di fare qualcosa di speciale, che discute con gli amici della possibilità di realizzare un film. E all’improvviso arriva lei, che trasforma i sentimenti di lui in quel “qualcosa di speciale”.
Lui è Kaito Kirishima. 
Lei è Ichika Takatsuki.
La loro estate sta iniziando, e la stiamo aspettando con loro.

Il prossimo progetto degli autori del franchise Onegai (Onegai Teacher, Onegai Twins) vede nuovamente coinvolti lo sceneggiatore Yousuke Kuroda e il character designer Taraku Uon; per la produzione di J.C. Staff.

Ecco il cast di doppiaggio:
– Ichika Takatsuki: Haruka Tomatsu (AnoHana, Hanasaku Iroha)
– Kaito Kirishima: Nobunaga Shimazaki (Sekaiichi Hatsukoi, ONE PIECE)
– Tetsurou Ishigaki: Hideki Ogihara (MAJOR, Oretachi ni Tsubasa wa Nai)
– Mio Kitahara: Kana Asumi (Working!!, Hidamari Sketch)
– Kanna Tanigawa: Kaori Ishihara (Aria the Scarlet Ammo)
– Rinon: Rina Hidaka (Sengoku Otome~Momoiro Paradox, Ro-kyu-bu!)
– Lemon Yamano: Yukari Tamura (Steins;Gate, Kaitou Tenshi Twin Angel Kyun-kyun Tokimeki Paradise!!〜)

—————————————————–Another – 9 gennaio 2012 – sito ufficiale

Another - homepage
L’horror narra le vicende di una classe legata da una maledizione che provoca una scia di sangue: gli alunni muoiono uno ad uno di morti violente. 26 anni prima nell’aula del terzo anno della scuola media era frequentata da Misaki una studentessa bella e popolare poiché eccellente sia negli sport che nel rendimento scolastico. Quando Misaki morì all’improvviso i suoi amici decisero di continuare la vita quotidiana come se la ragazza fosse ancora viva. Ma Koichi Sakakibara, trasferitosi nel 1998 nella scuola comincia a sospettare che sia accaduto qualcosa di anomalo, percependo una strana atmosfera nella classe, in particolare salta alla sua attenzione Misaki Mei, una ragazza dall’occhio bendato, che non fa altro che stare in disparte per disegnare.

Il character design originale è affidato a Noizi Ito (illustratore delle light novel di Haruhi Suzumiya, Shakugan no Shana) e Yuriko Ishii (Persona – trinity soul) lo coadiuva per adattare i personaggi all’animazione; Ryou Higaki (Seirei no Moribito) cura il copione; invece Tsutomu Mizushima (Blood-C, xxxHOLiC) dirige il progetto, per la produzione di P.A. Works (Angel Beats!, Canaan, Hana-saku iroha, Seirei no Moribito)

Inoltre è stato rivelato il cast di doppiaggio:

Atsushi Abe (Takashi Kosuda in B gata H kei; Moritaka Mashiro in Bakuman.; Toma Kamijo in To Aru Majutsu no Index) – Kouichi Sakakibara
Natsumi Takamori (Akari Sakura in Jewelpet Tinkle) – Mei Misaki
Ai Nonaka (Fuuko Ibuki in Clannad ; Konoka Konoe in Negima!?; Kyouko Sakura in Mahou shoujo ★ Madoka Magica) – Yukari Sakuragi
Hiroaki Hirata (Benny in Black Lagoon; Sanji in One Piece; Kotetsu T. Kaburagi/Wild Tiger in Tiger & Bunny) – Tatsuji
Kazutomi Yamamoto – Mochizuki
Madoka Yonezawa (Ui Hirasawa in K-On!) – Izumi Akazawa
Naoko Sakakibara – Reiko
Tomoaki Maeno (Jun’ichi Tachibana in Amagami SS; Kiyokazu Fujimoto in Kobato.; Kou Yukina in Sekai-ichi Hatsukoi (OAV))

La light novel horror di Yukito Ayatsuji è pubblicata dalla casa editrice Kadokawa dal 2009 e Hiro Kiyohara (Shisso Holiday) ne ha disegnato un adattamento in manga sulla rivista Young Ace.

Infine l’uscita in edizione limitata “0th” della versione manga di Another, curata da Hiro Kiyohara, allegherà uno speciale OAD “episode 0“, e sarà in vendita nel maggio 2012. Questo episodio extra non andrà in onda in TV, non sarà legato alla serie, che debutterà sui piccoli schermi nipponici nel gennaio 2012, invece racconterà una storia nuova ed originale, non presente nella light novel di Yukito Ayatsuji (da cui è tratto il titolo); invece si incentrerà sul personaggio di Mei Misaki e si porrà come introduzione alla narrazione principale.

—————————————————–Danshi Koukousei no Nichijou / Daily Lives of High School Boys – 9 gennaio 2012 – sito ufficiale

Danshi Koukousei no Nichijou / Daily Lives of High School Boys

La commedia racconta le ordinarie vicende di Tadakuni, Hidenori, Yoshitake e altri loro compagni di scuola in un istituto liceale maschile, con piglio divertente ma al contempo realistico.

I ragazzi delle superiori sono davvero crature semplici, vogliono solo e soltanto una cosa: le ragazze, tuttavia non capiscono nulla dell’altra metà del cielo. Passano interminabili giornate a parlare, discutere e litigare tra loro su teorie che puntualmente si rivelano sbagliate… ah, se solo avessero il coraggio di chiedere il parere delle loro compagne di classe! Invece di continuare a combinare disastri in giro.

L’anime è prodotto da Sunrise e vediamo Shinji Takamatsu (Gintama, School Rumble) alla regia con la collaborazione di Ai Yoshimura (direzione episodi di Gintama, Oreimo); Yoshinori Yumoto (Battle Spirits: Brave, Strait Jacket) invece supervisiona le animazioni e cura il design dei personaggi.

E’ stato reso noto anche il cast di doppiaggio, con professonisti di un certo tenore:
Miyu Irino (Shaoran in Tsubasa): Tadakuni
Tomokazu Sugita (Gintoki in Gintama): Hidenori
Kenichi Suzumura (Hikaru Hitachiin in Ouran Koukou Host Club): Yoshitake
Noriko Hidaka (Satsuki in Totoro, Jean in Il Mistero della pietra azzurra): Bungaku Shōjo
Aoi Yūki: Ringo-chan
Ayahi Takagaki (Durarara!!): sorella di Tadakuni
Daisuke Namikawa (Italy in Hetalia): Motoharu
Yuuki Ono (Kimi ni Todoke): Karasawa
Hiroki Yasumoto (Germany in Hetalia): Vice Preside
Akira Ishida (Gaara in Naruto): Preside
Nobuhiko Okamoto (Tiger&Bunny): Mitsuo
Yu Kobayashi (Negima, School Rumble): Yanagin
Yukana (Tessa in Full Metal Panic; Honoka Yukishiro/Cure White in Pretty Cure e Pretty Cure Max Heart): Habara
Chiwa Saito (Aika in Aria): Ikushima

Il manga originale di Yamauchi ha debuttato nel 2009, e conta ad oggi quattro tankobon, l’ultimo dei quali uscito ad aprile 2011.

—————————————————–Papa no Iu Koto o Kikinasai! / Listen to Me, Girls. I Am Your Father! – 10 gennaio 2012 – sito ufficiale

Papa no Iu Koto o Kikinasai!

Segawa Yuta è un orfano, che è stato cresciuto dalla sorella Yuri fino a 17 anni. Poi il protagonista, per non interferire nella vita della sorella, che si è sposata con un uomo di mezza età ed ha formato una nuova famiglia, è andato a vivere da solo. Ora il ragazzo frequenta il primo anno di università.

Un giorno Yuri chiede al fratello di prendesi cura delle sue tre figlie, mettere lei e suo marito sono in viaggio. Il protagonista accetta non molto entusiasta la faccenda, sperando che la tortura finisca presto; ma non sarà così poiché l’aereo su cui Yuri si è imbarcata è disperso. Yuta prende responsabilità e per evitare che le ragazzine vangano adottate separatamente da parenti diversi, le accoglie nel suo piccolo appartamento. Ecco che comincia le vita di uno strampalato nucleo famigliare, anche perché le due più grandi non hanno legami di sangue con Yuta, poiché figlie di primo letto del marito di Yuri, mentre solo la più piccola è la vera nipotina del ragazzo.

Il titolo al debutto il prossimo gennaio, è diretto da Itsuro Kawasaki (The Legend of the Legendary Heroes; Sengoku Basara; Rental Magica; Bronze Zetsuai since 1989), lo assiste alla regia Kei Oikawa dello studio feel, studio che si occupa della produzione. Il copione è curato da Naruhisa Arakawa (Blue Seed; DNAngel; Erementar Gerad), che inoltre coordinerà lo staff di animatori in cui figurano: Yoshimi Narita, Masaharu Amiya e Keiichirou Ochi. Invece Takashi Mamezuka adatta il characeter design originale, di Yuka Nakajima della novel, all’animazione.
Ed ecco il cast di doppiaggio:
– Wataru Hatano (Chikuma Koshirou e Kouga Danjou in Basilisk – Kouga Ninpou Chou; Sam Houston in Terra e…; Ayase Yuuto in Nogizaka Haruka no Himitsu) – Yūta Segawa
Sumire Uesaka – Sora Takanashi
Eri Kitamura (Seira in Mermaid Melody – Principesse Sirene (seconda serie); Saya in Blood+; Kokutou Mikiya in Kara no kyoukai; Clan Kaname e Touya Rima in Vampire Knight; Kamijou Hiroki in Junjou Romantica; Kawashima Ami in Toradora!; Gray Fullbuster e Kana Alberona in Fairy Tail; Takagi Saya in Highschool of the Dead; Miki Sayaka in Mahou shoujo ★ Madoka Magica; Tatiana Wisla in Last Exile) – Miu Takanashi
– Hiromi Igarashi (Enjou Tomoe in Kara no kyoukai 5: Paradox Spiral; Hyoudou Aoi in Kaichou wa Maid-sama!) Hina Takanashi
Yui Horie (Honda Tooru in Fruits Basket; Narusegawa Naru in Love Hina; Cross Yuuki in Vampire Knight; Kushieda Minori in Toradora!; Ushiromiya Maria in Umineko no naku koro ni) – Raika Oda
Daisuke Ono (Koizumi Itsuki in Haruhi Suzumiya; Ushiromiya Battler in Umineko no Naku Koro ni; Heiwajima Shizuo in Durarara!!; Sebastian Michaelis in Kuroshitsuji; Sion Astal in The Legend of the Legendary Heroes) – Kōichi Nimura
– Junji Majima  – Shuntarō Sako
– Sayaka Ohara (Ichihara Yuuko in xxxHOLiC; Alicia Florence in Aria the Animation; Erza Scarlet in Fairy Tail; Beatrice in Umineko no Naku Koro ni; Rika no Haha in Higurashi no Naku Koro ni Rei) – Yuri Takanashi

inoltre la Kitamura canterà la opening, mentre Horie canterà l’ending: “Coloring“, la prima sarà in vendita l’8 febbraio, invece la seconda dal 18 gennaio; ma questi due singoli saranno preceduti da dei “character song” CD che cominceranno ad uscire il 9 novembre.

Matsu TomohiroMayoi Neko Overrun!, mentre Papa no Iu Koto o Kikinasai!, pubblicata a partire dal 2009, conta 7 volumi all’attivo con le illustrazioni di Yuka Nakajima.

Invece Youhei Takemura e Tomo Katou adatteranno il titolo in due serie manga, rispettivamente sui sui magazine: Jump Square dal 5 agosto; e Cookie a partire dal 26 agosto, quest’ultimo col titolo di Papa no Iu Koto o Kikinasai ~Miu-sama no Iu Touri!~.

—————————————————–Inu x Boku SS / Youkou X Boku SS – 12 gennaio 2012 – sito ufficiale

Inu x Boku SS

 

Trama del manga: Shirakiin Riricho erede del casato Shirakiin, sente il bisogno di una vita più indipendente senza la costante protezione della sua famiglia, così le viene permesso di lasiare la sua casa d’origine alla condizione di prendere residenza nell’Ayakashi Kan. Si tratta di un luogo a cui si può accedere solo dopo aver superato un esame molto difficile. Ognuno degli ammessi viene accompagnato da un agente del Secret Service (S.S.), tuttavia Riricho rifiuta la compagnia del S.S. a lei assegnato, ma poi scoprirà che in realtà chi la protegge è lo “spirito volpe”, che lei aveva salvato in passato.

Naokatsu Tsuda (Shikabane Hime Kuro, Shinryaku! Ika musume) dirigerà la serie per David Production; mentre Haruko Iizuka (The Idolm@ster, To Aru Kagaku no Railgun) adatterà il character design all’animazione e sarà a capo dell’animazione, Saizo Nemoto (Towa no Quon, Phi Brain: Kami no Puzzle) si occuperà della series composition, invece Takuya Satō (Ichigo Mashimaro, Mayoi Neko Overrun!) la sceneggiatura e l’ambientazione della serie.

Ed ecco il cast:
Rina Hidaka (Kaede Kaburagi in Tiger & Bunny) – Ririchiyo Shirakiin
Yūichi Nakamura (Gray Fullbuster in Fairy Tail) – Sōshi Miketsukami
Yoshimasa Hosoya (Nezumi in No.6) – Renshō Sorinozuka
Yōko Hikasa (Mio in K-On!) – Nobara Yukinokōji
Takuya Eguchi (Kazuya Kujō in Gosick) – Banri Watanuki
Mamoru Miyano (Light in Death Note, Masaomi Kida in Durarara!!) – Zange Natsume
Tomokazu Sugita (Gintoki in Gintama) as Kagerō Shōkiin
Kana Hanazawa (Mayuri Shiina in Steins;Gate, Anri in Durarara!!) – Karuta Roromiya

—————————————————–

Thermae Romae – 12 gennaio – sito ufficiale

Thermae Romanae
Il manga narra le avventure dell’architetto Lucius che, nella Roma di Adriano, si occupa della progettazione di terme. Questi un giorno si ritroverà in un bagno pubblico del Giappone odierno dopo essere stato aspirato da un buco sul fondo di una grossa vasca. Iniziano così una serie di “trasferte” del curioso architetto, che farà la spola tra le due ere per carpire i segreti del Giappone tecnologico ed applicarli alla vita nel passato.

Lo Studio DLE Inc. (Eagle Talon) sta infatti producendo tre episodi realizzati in animazione Flash che saranno trasmessi, a tarda notte, all’interno del contenitore noitaminA della rete televisiva Fuji TV. La programmazione inizierà il 12 gennaio intorno alle 24.45 (orario locale, le 00:45 secondo il modo d’indicare l’orario per le TV giapponesi). Azuma Tani (Haiyoru! Nyaruani: Remember My Mr. LovecraftHonto ni Atta! Reibai-Sensei) si sta occupando della direzione dell’anime.

Il manga Thermae Romae di Mari Yamazaki, di cui è già stato annunciato precedentemente un live action che sarà rilasciato il 28 aprile 2012.

L’autrice ha lanciato nel 2008 la sua opera, il cui quarto volume è uscito in Giappone il 22 dicembre. Ricordiamo che Thermae Romae ha vinto l’anno scorso il Manga Taisho Award (Cartoon Grand Prize), seguito poi dallo Short Work Prize nel 14th Tezuka Osamu Cultural Prizes. Da allora il manga è diventato un vero e proprio best seller vendendo oltre cinque milioni di copie. In Italia la serie è pubblicata da Star Comics.

—————————————————–Ai no Kusabi / Il cuneo dell’amore (2012) – 18 gennaio – sito ufficiale

Ai no kusabi 1
La storia è ambientata ad Amoi, un pianeta controllato da un supercomputer denominato Jupiter. Al comando vi è un’elite di statuari uomini dai capelli chiari: i “Blondies”, essi non possono intrattenere relazioni sessuali, quindi tengono presso di loro gli impuri “Mongrels” dai capelli scuri dei ghetti, per puro voyeurismo. Non è permesso avere un impuro per periodi prolungati, dopo un po’ di tempo vengono ricambiati come i giocattoli vecchi. Tuttavia Iason, un membro della casta dominante, trattiene il suo animaletto personale, Riki, per un periodo non più socialmente accettabile, così cominciano a spargersi insistenti voci che egli si sia affezionato al suo schiavo.

Il primo Blu-ray/DVD della nuova versione di Ai no Kusabi uscirà il 18 gennaio 2012.  La serie si comporrà di 13 episodi, ed eccovi le date di uscita dei primi volumi:

~petere Kanjū~ 18 gennaio 2012
~pardo Setsuyoku~ 15 febbraio 2012
~congressus Kaikō~ 21 marzo 2012
~retino Inbaku~ 18 aprile 2012

Il nuovo adattamento dei romazi boys-love di Rieko Yoshihara era stato annunciato nel 2008, a ben 20 anni dalla pubblicazione del primo libro, e l’anime doveva essere rilasciato a marzo 2010; tuttavia il suo evento di lancio era stato cancellato “a causa di varie circostanze”, e da allora non si era più saputo nulla.

L’opera fu trasposta in animazione, già nel 1992 e nel 1994, da AIC, che diede vita ad due OVA, editi in Italia da Yamato Video con i titoli Il cuneo dell’amore e Il cuneo dell’amore – Capitolo finale, raccolti in un unico DVD nel 2006.

Il remake è ancora una volta opera della AIC, che per l’occasione ha richiamato gran parte del vecchio staff. Alla regia Katsuhito Akiyama (Bastard!!, Armitage III Dual-Matrix, Elementalors), alla direzione musicale Nobuyuki Abe (Fuyu no Semi – Cicala d’Inverno), al character designer Naoyuki Onda (Batman: Gotham Knight, Ergo Proxy, Gantz).

L’autrice dei romanzi in persona, Rieko Yoshihara, si occupa della supervisione e della stesura della sceneggiatura, mentre è in corso la riscrittura dei romanzi originali, a suo tempo serializzati nel magazine Shoesetsu June dal 1986 al 1987, e raccolti in 6 volumi.

—————————————————–Danouru Senki W – 18 gennaio – sito ufficiale

Danboru Senki

Nella prima serie un ragazzo di nome Ban partecipa ad una competizione con robot in miniatura chiamati LBX (Little Battle eXperience). Ban e altri giocatori, tra cui il rivale Ren Rex Hiyama, personalizzano e controllano i combattendo in un diorama costruito in cartone rinforzato (letteralmente Danbouru Senki significa guerrieri di cartone).

Il sito ufficiale fornisce anche un breve accenno della nuova serie:”Ban può davvero fermare le ambizioni di Rex? E cosa succederà nella nuova serie? Godetevi il nuovo anime!”.

Il sito ufficiale del franchise dei mini robot Danbōru Senki, prodotti da Level-5, ha confermato in data 11 gennaio la fine della serie attualmente in onda, annunciando però contemporaneamente che una nuova serie, dal titolo Danbōru Senki W inizierà immediatamente dopo, il giorno 18 del prossimo mese.

Level-5, che ha prodotto anche Professor Layton, Inazuma Eleven, Gundam AGE, ha realizzato il gioco di ruolo con i modellini costruibili del prossimo futuro che hanno ispirato la serie.

La prima serie televisiva, dello studio OLM, lo stesso dei Pokemon, è stata trasmessa per la prima volta a marzo sebbene il videogioco per PSP è uscito in Giappone solo a giugno eseguito da una nuova versione, Danbōru Senki Boost, lo scorso mese.

—————————————————–Black Rock Shooter – 2 febbraio 2012 – sito ufficiale 

Black Rock Shooter - noitaninA

La trama, che molto probalimente si discosterà da quella dell’ OAV, non è ancora stata resa nota.

L’anime sarà trasmesso sul canale Fuji TV nel suo programma di seconda serata, indirizzato ad un pubblico adulto, noitaminA, ma ecco lo staff:

– Character design originale: huke
– Regia: Shinobu Yoshioka (Black★Rock Shooter OVA)
– Regia delle battaglie in CG: Hiroyuki Imaishi (Sfondamento dei cieli Gurren Lagann; Panty & Stocking with Garterbelt)
– Copione ed editing della sceneggiatura: Mari Okada (AnoHana; Gosick; Hana-saku iroha)
– Capo dell’animazione e adattamento del character design all’animazione: Yusuke Yoshigaki (Gurren Lagann; Panty & Stocking with Garterbelt; Mahou Tsukai ni Taisetsu na Koto: Natsu no Sora)
– Produzione: Ordet/Sanzigen

Il franchise creato da huke ha già ispirato un OVA, action figures, e un videogame.

Il titolo gode anche di due versioni manga:

ringo ha lanciato un manga 4-koma (a 4 vignette) Black Rock-chan nell’edizione inaugurale del magazine 4-Koma Nano Ace di Kadokawa Shoten, lo scorso marzo;
– mentre Sanami Suzuki (Net Ghost Pipopa) ha cominciato la serializzazione i Black Rock Shooter ~Innocent Soul~ lo scorso giugno su Young Ace.

Il cast di doppiaggio dell’ova figurerà anche nella serie Tv:

Kana Hanazawa (Shiemi Moriyama in Blue Exorcist; Suou Pavlichenko in Darker than Black: Gemini of the Meteor; Kobato Hanato in Kobato.; Ruri Gokou-Kuroneko in Oreimo; Tsukimi Kurashita in Kuragehime) – Mato Kuroi
Kana Asumi (Kiyal in Gurren Lagann; Ran in Shugo Chara!) – Yomi Takanashi

Miyuki Sawashiro (Iwasawa in Angel Beats!; Celty Sturlusonin Durarara!!; Ayane Yano in Kimi ni Todoke; Shinku in Rozen Maiden) – Yū Kōtari

Inoltre parteciperanno al progetto le dopiatrici Mamiko Noto, Eri Kitamura, e Manami Numakura.

—————————————————–Smile Precure! – 5 febbraio – sito ufficiale

Smile Precure!

La nona serie del franchise si incentrerà su 5 maghette e la loro mascotte fatata Candy. Il malvagio imperatore Pierrot ha invaso il pacifico regno delle fate Marchenland, imprigionandone la regina. Le ragazze insieme a Candy dovranno trovare il modo per liberarla.

Smile Precure!, la nona serie anime delle maghette Precure, debutterà il 5 febbraio su ABC e TV Asahi, alle 08:30, e poi su altre emittenti nipponiche; prenderà così il posto della serie Suite Precure. Al momento non vio sono maggiori dettagli sulla nuova serie.

——————————————————————————-

Vi segnaliamo, che durante il periodo invernale, usciranno anche degli interessanti OVA, non legati a serie televisive in funzione di extra o special:

Gyo – 15.02.2012 – sito ufficiale

Minori Scramble! 15.02.2012 – sito ufficiale

Yuri Seijin Naoko-san (2012)  15.02.2012 – sito ufficiale

Kimi no Iru Machi 16.03.2012 – sito ufficiale

[Fonte: animeclick.it]

Annunci

Commenta questa notizia! (Comment on this article!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...