Mantova Comics 2013: gli annunci di J-Pop e GP Publishing

Dal sito Animeclick.it riportiamo gli annunci fatti al Mantova Comics and Games 2013 da parte dell’editore J-Pop / GP Publishing durante la loro conferenza. Ecco qui l’estratto principale della loro news:

<< Non vogliono esagerare con le pubblicazioni, non pubblicano titoli solo per il gusto di farlo. La volontà è quella di passare a GP la cura editoriale tipica di J-POP, mentre l’aggressività di GP verrà accantonata.
Ottimo rapporto con Dynit, faranno cose insieme nei prossimi mesi, come ad esempio Emma.
Piacciono light novel, anche quelle non legate a manga o anime famosi.
Focus Vintage: non è il titolo di un programma di Marzullo, ma vogliono portare avanti una politica di acquisizione licenze legata sia ai classici del fumetto giapponese, che mirata a riproporre in edizioni deluxe opere già giunte in passato da noi, come Orange Road. Edizioni deluxe sempre con sovracopertina e nuova traduzione.
Per quanto riguarda GP, ha giovato molto l’ottimo rapporto con Kodansha.
Si punta sulla grande varietà, dagli shonen da edicola a titoli più ricercati, come quelli Enterbrain.
Contenimento produttivo: non è un consiglio di Monti contro la crisi. Fin qui son stati annunciati un sacco di numeri 1, ma ora si cambia. Non si può più sfornare 40 titoli al mese, in quanto è controproducente sia per il lettore che per l’editore.
Nessun nuovo annuncio legato a GP per ora.
Rapporto con le librerie: edizione ad hoc per catene di negozi, come per K-On di Games Academy, esperimento che ha funzionato e ne faranno altri.
Ci saranno sempre più contenuti sia sul sito GP che in collaborazione con siti amici.
Gadget di titoli gp come si faceva per J-POP.
Jacopo Costa Buranelli anticipa che farà anche dei tour in varie librerie in cui parlerà delle nuove licenze.
Siti dedicati: novità 2013, per i titoli più importanti, come Go Nagai, di cui stanno discutendo con gli editori giapponesi per creare un sito dedicato.
Sia J-POP che GP punteranno sul digitale.
Manga: inizio 2013, ristampa di I am a Hero, copertina ad hoc per celebrare la sua premiazione. Corretti i difetti della prima stampa, quindi niente moirè.
Edizioni deluxe: stanno cercando di migliorarle ulteriormente, studiano carte speciali.
Il primo numero di Sunny avrà un formato più grande, una carta abbastanza importante, pagine a colori… cercano di valorizzare il manga sempre più.
Forse switcheranno titoli tra GP e J-POP, tra quelli annunciati.
Go Nagai Collection: si vole pubblicare le sue opere in Italia con tutte le caratteristiche solite delle edizioni JPOP. Stanno lavorando quotidianamente con Dynamic Planning; non è facile lavorare con le licenze di Nagai.
Un sacco di idee e piani già messi su carta: nuova edizione dei classici, si basano sempre sull’edizione più recente in Giappone (Devilman versione Kondasha 2008).
Stanno pensando a segnalibri, variant cover e box.

Annunciato Super Robot Wars, one shot di Nagai.
Vogliono rispettare la cronologia delle opere di Nagai, ma per festeggiare l’anniversario della trasmissione televisiva di Goldrake vogliono uscire con Super Robot Wars fin da subito. Considerano Go Nagai quasi come una collana a se stante, sebbene sia ufficialmente sotto J-POP. Verrà calendarizzato in modo ferreo e con lanci e promozioni con librerie apposite.


VICTORIAN ROMANCE EMMA
di Kaoru Mori
10 voll completo
Trama: Le vicende prendono il via dalla visita di William Jones all’anziana istitutrice, Kelly Stoner. Il caso vuole che il giovane uomo si trovi in prossimità del portone proprio mentre la governante di casa Stoner lo spalanca, provocandogli un ematoma in pieno volto. Si tratta del classico colpo… di fulmine! Tuttavia lei, Emma, dal basso del suo rango non può che sognare di sistemarsi con un uomo che frequenta persino un principe indiano! Certo che se lui persevera nell’organizzare incontri solo apparentemente casuali tra loro, facendosi trovare dappertutto…! Un giorno, a un ricevimento a cui Emma, per ovvie ragioni, non partecipa… Trama dell’editore italiano, Dynit.
Emma ha vinto nel 2005 l’Excellence Prize in occasione del Japanese Media Arts Festival.
Nota: La riedizione J-POP comprenderà anche i tre volumi finali (mai pubblicati in Italia) contenenti delle storie extra che narrano il le sorti dei personaggi secondari del manga.


MANKEN.
di Daiki Katou
3 voll in corso
Trama: Sachi disegna manga ma lo tiene nascosto ai suoi compagni e si comporta come una studentessa modello. Alice non nasconde di essere un otaku, disegna manga in classe e per questo i suoi compagni la prendono di mira. Un giorno, dopo l’ennesimo atto di bullismo, Sachi prende le difese di Alice e per questo viene invitata nel circolo dei manga…


YUUREITOU
di Taro Nogizaka
4 voll in corso
Trama: Nel 1950 una donna anziana viene ritrovata brutalmente assassinata sulla facciata di una torre dell’orologio dalla sua figlia adottiva. Due anni dopo la torre dell’orologio è ormai conosciuta con l’appellativo di ‘torre fantasma’ ed è presumibilmente infestata. Attraverso una serie insolita di eventi, un giovane uomo di nome Amano Taichi viene attaccato da qualcuno o qualcosa in quella medesima torre dell’orologio, e si ritrova legato al quadrante dell’orologio per essere ucciso nella stessa maniera della prima vittima. Fortunatamente per Amano giunge a salvarlo una persona misteriosa il cui nome è Tetsuo.
Tetsuo è alla ricerca di un tesoro collegato con la torre fantasma, e vuole Taichi come partner. Taichi, la cui vita è in gran parte costituita da povertà e solitudine, è allettato dall’idea di guadagnare estrema ricchezza. Egli accetta definitivamente quando un incendio lo lascia senza una casa e di conseguenza si trova a dipendere dalla carità di Tetsuo.


PROPHECY

di Tetsuya Tsutsui
2 voll in corso
Trama: La sezione anticrimine informatica di Tokyo è in difficoltà. Un uomo che indossa come maschera la pagine di un giornale, carica on-line dei video prevedendo i abbietti crimini: stupri, aggressioni, incendi… profezie che il giorno dopo vengono confermate dai telegiornali.
Chi è costui? Come riesce nelle sue predizioni? Quali sono le sue motivazioni, le sue ambizioni?
È l’inizio di una corsa contro il tempo per gli ispettori, mentre nel frattempo il sostegno popolare cresce attorno a questa misteriosa figura. I vessati dalla società che frequentano chat e forum di discussione, si ritrovano sempre più inclusi nella sua lotta.


MUSHIBUGYO

di Hiroshi Fukuda
3 voll completo
Trama: Jinbe Tsukishima è un guerriero che si impone di essere il migliore, perché è convinto che un guerriero debole non può assolutamente essere considerato tale. Un rappresentante del Mushibugyo, l’ufficio giudiziario situato nei bassifondi della città, lo scopre e gli propone di entrarne a far parte.
La sua prima missione è recarsi ad Edo avendo come unica indicazione di comprendere da solo cosa fare una volta giuntovi. Poco dopo il suo arrivo, sente un urlo e si precipita a controllare: gli si staglia davanti una creatura gigantesca simile a un ragno intenta a divorare alcuni cittadini di Edo. Ed un guerriero come Jinbe non può restarsene a guadare con le mani in mano; egli sa benissimo cosa bisogna fare.


JOUJUU SENJIN!! MUSHIBUGYO

di Hiroshi Fukuda
8 voll in corso
Trama: L’abile ed energico spadaccino Jinbe è ormai entrato a far parte del prestigioso “Mushibugyo”, ente giudiziario dipendente dallo shogunato. Egli deve vigilare sulla città di Edo infestata da insetti mai visti prima: titanici, aggressivi e letali. Ma fortunatamente il giovane guerriero, oltre che sulle sue sempre più sviluppate abilità, potrà contare su nuovi compagni di squadra e i loro impressionanti poteri.

Info aggiuntive dalla conferenza:

  • Annunciato un volume speciale di Sun Ken Rock dedicato a Yumin, signorina molto appariscente. Boichi ha disegnato questo gaiden su Yumin, dove Yumin mangia un sacco di piatti coreani… togliendosi i vestiti: un titolo sicuramente molto appetibile.
  • Mushibugyo prenderà il posto di Arago una volta terminato.
  • Attack No.1 non è andato benissimo, ma nemmeno male. Interessano i due sequel.
  • Per fine anno porteranno il nuovo Ubel Blatt. Vogliono aspettare che escano almeno 2 numeri in Giappone prima di pubblicare altro in Italia.
  • Catalogo d-books: c’è da riallacciare i rapporti che aveva d-books con gli editori giapponesi e sperare quindi di rifare gli accordi.
  • Grendizer: edizione con prologo inedito di 40 pagine.
  • Per il 2013 probabilmente ci sarà solo il primo blocco con Devilman e robot Nagai e Nagai-Ota.
  • Anche il Mazinga di Nagai avrà qualcosa in più, forse una copertina. Progetto pensato ad hoc per fumetterie e librerie di varia.
  • L’autore di Moyashimon esige di visionare e leggere ogni singolo volume per darne l’approvazione prima della pubblicazione. Questo implica che ogni volta J-POP / GP lo debba tradurre in inglese e inviarlo all’autore per avere il suo via libera.
  • Di Moyashimon son comunque previsti 3 volumi entro fine anno.
  • I titoli più difficili da tenere a galla avranno una periodicità di circa 4-5 mesi, quindi almeno 2 all’anno. Non vogliono interrompere niente.
  • Gisele Alain a novembre.
  • Eppur la città si muove a novembre-dicembre (vende poco).
  • Break Blade è pubblicato da Flex Comics, fallita in Giappone, quindi è tutto fermo. Per ora sono solo in attesa di una copertina.
  • Maison Reirorukan a ottobre-novembre.
  • Emma: ricontrollati i primi 7 volumi come traduzione. La nuova edizione sarà simile a quella di Orange Road. Vi saranno immagini inedite per la copertina e vi è la volontà di aggiungere qualcosa al prodotto (segnalibri o box, vedranno). Prezzo in definizione, ma sarà intorno ai 6 euro. Uscirà a partire da ottobre.
  • Blood Alone: per ora nessuna novità, non vogliono rifarlo da capo.
  • Historie e Saint Young Man potrebbero anche passare su J-POP.
  • Usciranno entro l’anno: Saint Young Man bimestrale, Historie da definire anche in base al risultato, ma sperano possa funzionare anche bimestrale.
  • Priest continua a rimanere sospeso in patria.
  • Angel Voice devono rinnovare i contratti, ci vorrà tempo.
  • Titoli con ammiccamenti yuri: in genere interessano abbastanza. Ma niente roba estrema.
  • Otome no teikoku e Bimbougami non vanno benissimo.
  • Invece Haganai va bene.
  • Stanno indagando se possono avere la light novel di cui il manga è stato pubblicato da altri editori italiani.
  • Wild Adapter: la Minekura ha ripreso, quindi riprenderà anche in Italia la sua pubblicazione.
  • Raiders: manca un numero, devono decidere quando farlo, forse non nella prima parte dell’anno. >>

Per ora è tutto! Al prossimo aggiornamento!

Annunci

Commenta questa notizia! (Comment on this article!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...