Ad aprile termina il manga Oh, mia dea!

Il numero di maggio della rivista mensile Monthly Afternoon di Kodansha annuncerà lunedì che Kosuke Fujishima sta per portare a termine la sua opera Oh, mia Dea! (Aa Megami-sama, Ah! My Goddess) e l’ultimo capitolo uscirà nel numero seguente, la cui pubblicazione è prevista per il 25 aprile. Il numero di giugno conterrà anche un “super-importante annuncio”.

Il numero di maggio ha anche rivelato che il quarantottesimo ed ultimo volume del manga godrà di un’edizione speciale per celebrare la fine del manga al costo di 5,000 yen ed uscirà il 23 luglio. Tale edizione speciale includerà il volume stesso e un box speciale. Tale box contiene un drama CD originale che narrerà un finale alternativo della storia, il quale presenterà alcune differenze dal manga, e nel cast sono presenti i quattro doppiatori dei protagonisti, che hanno interpretato i loro ruoli anche per l’adattamento ad anime (Masami Kikuchi interpreta Keiichi Morisato, Kikuko Inoue interpreta Belldandy, Yumi Touma interpreta Urd, Aya Hisakawa interpreta Skuld). Vi saranno insieme a loro anche altri personaggi.

File:Oh, mia dea!.jpg

L’esclusivo box conterrà anche materiale (disegni, bozzetti, testi, un intervista all’autore) che ripercorrerà tutta la storia e la pubblicazione della serie. Lo staff ha inoltre incoraggiato i fan ad inviare messaggi ed e-mail entro il 30 maggio. Tali messaggi saranno raccolti dentro il box in un CD o in un booklet extra.

<< Keiichi Morisato è un ragazzo dal cuore puro, che non disdegna di aiutare le persone per il puro piacere di rendersi utile, ma è perseguitato dalla sfortuna. Viene perciò scelto da Yggdrasil, il sistema computerizzato del Paradiso affinché possa esprimere un desiderio. Viene quindi spedita sulla Terra Belldandy, una bellissima dea, che sorprende il ragazzo incredulo e gli chiede appunto quale sia il desiderio che vorrebbe realizzare. 
Keiichi, ancora confuso, crede che sia tutto uno scherzo e senza pensarci troppo esprime il desiderio di avere Belldandy vicino a sé in eterno. Sebbene la dea rimanga spiazzata dalla richiesta, dato il suo compito accetta e rende il contratto tra i due ufficiale. Keiichi dovrà quindi affrontare mille imprevisti (come, ad esempio, la perdita dell’appartamento situato in un dormitorio esclusivamente maschile) e poco per volta conquistare il cuore della sua nuova compagna. >> (da Wikipedia)

Oh, mia Dea! è pubblicato in Italia da Star Comics. Inizialmente i capitoli singoli furono pubblicati a cadenza mensile sulla rivista Kappa Magazine, ma successivamente la rivista è fallita e dopo un periodo di pausa è iniziata la pubblicazione dei volumi, tuttora in corso. La serie conta diversi adattamenti ad anime: due serie televisive più una speciale umoristica, oltre a diversi serie OAV e OAD e a un film. La prima serie OAV, composta da 5 episodi, è stata pubblicata in Italia prima da Granata Press, ma dopo il fallimento dell’azienda i diritti sono passati a Dynit. I 5 OAV sono al momento in onda in replica sulla rete Ka-Boom! (canale 139 del Digitale Terrestre). Il film è stato distribuito da Fool Frame, ma dopo il fallimento i diritti sono passati a Shin Vision.

Fonti consultate:
Anime News Network

Annunci

Commenta questa notizia! (Comment on this article!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...